INCARICO RSPP ESTERNO

La designazione del RSPP è un obbligo indelegabile del Datore di Lavoro. (D. Lgs. 81/08 art. 17 comma 2).
Il D.Lgs 81/08 definisce «Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione»:
persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all'articolo 32 designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi.
Ai sensi del D.Lgs. 81/08 art. 34 il Datore di Lavoro che intende svolgere la funzione di RSPP deve frequentare corsi di formazione, di durata minima di 16 ore e massima di 48 ore, adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, nel rispetto dei contenuti e delle articolazioni definiti mediante accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, entro il termine di dodici mesi dall'entrata in vigore del D.Lgs. 81/08. Fino alla pubblicazione di tale accordo, conserva validità la formazione effettuata ai sensi dell'articolo 3 del Decreto Ministeriale 16 gennaio 1997, il cui contenuto è riconosciuto dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.

Casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del Datore di Lavoro di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (D.Lgs. 81/08 Allegato II):
1. Aziende artigiane e industriali – fino a 30 addetti. (Escluse le aziende industriali di cui all’art. 1 del D.P.R. N° 175 del 17 maggio 1988 e successive modifiche, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive e altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, le strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private).
2. Aziende agricole e zootecniche - fino a 10 addetti.
3. Aziende della pesca – fino a 20 addetti.
4. Altre aziende – fino a 200 addetti.

Nei casi in cui non è consentito lo svolgimento diretto dei compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione del Datore di Lavoro, lo stesso deve nominare un tecnico interno o esterno all’azienda che abbia conseguito le dovute abilitazioni mediante i corsi di formazione previsti dal D.Lgs. 195/03 (modulo A, B, C) della durata minima di 61 ore.

ERRESERVICE è, mediante i suoi professionisti, qualificata per ricoprire tale ruolo professionale nei seguenti macro-settori ATECO:

B3
Estrazione minerali
Altre industrie estrattive
Costruzioni edili

B4
Industrie alimentari, bevande, tabacco
Industrie tessili e dell’abbigliamento
Industrie conciarie pelle e cuoio
Industrie del legno e prodotti in legno
Industrie della carta, stampa, editoria
Lavorazione/fabbricazione minerali non metalliferi
Metallurgia, fabbricazione prodotti metallo
Fabbricazione macchine e apparecchi meccanici
Fabbricazione macchine elettriche e elettroniche
Fabbricazione mezzi di trasporto
Fabbricazione mobili e industrie manifatturiere
Produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua
Smaltimento rifiuti

B6
Commercio ingrosso e dettaglio
Attività artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie, riparazione veicoli, lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri ecc)
Trasporti, magazzinaggi, comunicazioni

B9
Alberghi, ristoranti, attività finanziarie, servizi domestici
Servizi (immobiliare, noleggio, informatica, ricerca ecc)
Servizi pubblici, sociali e personali (Associazioni ricreative, culturali, sportive)
Organizzazioni e organismi extraterritoriali



I NOSTRI SERVIZI
A CHI CI RIVOLGIAMO

  Aziende

  Associazioni

  Cooperative

  Strutture industriali

  Privati



ERRESERVICE   |   Via Fontanesi, 8 - 07026 Olbia (OT)
P. iva 01987070909 - REA SS153617

Powered by